Filled Under: Uncategorized

quel vestito verde che ti si addice!

Tu sei la goccia della differenza .
Io ho iniziato 11 anni fà ,tu potresti adesso non è mai tardi.
Tutti ma sopratutto “tu” devi inziare ad aiutare la natura che ti circonda.
Quello che farai ti ritorna moltiplicato in salute.
Sei tu che muovi il mondo non chi ti sovrasta.
Non voglio elencare nessun tipo di azione che tu debba fare anche perchè di esempi abbonda il web e la vita quotidiana.
Facendo questa speciale scelta imparerai ad osservare tutto un micro e macro cosmo dimenticato da tutte le amenità moderne,riuscirai a ritagliarti un posto vero in questo mondo,diventerai attivo e propositivo,non sarai più stanco ma attivo.
La tua fantasia comincia a ringiovanire la mente,riapprezzerai il passato migliorandolo.
Buona rinascita.
ps.passarola

sito consigliato—www.disinformazione.it

IL SEGRETO DELL’EQUILIBRIO-parte finale

Dopo anni di casualità e karma,letture e osservazioni sono arrivato al capolinea.
Perchè siamo qui?
Cosa c’è oltre la nostra comprensione?
Divino?
La vita,la morte perfette assieme inutili sole,una ha bisogno dell’altra per coesistere.
Non esiste statico o dinamico,ma bensì solo dinamico,tutto si muove.
La morte non è la fine ma perenne rigenerazione e miglioramento.
Siamo un universo di cellule perfettamente organizzate(come un alveare),la natura ha provveduto in milioni d’anni alla costituzione dell’essere umano odierno che continua a mutare ancora e per sempre.
La bellezza e diversità ci rende “tutti”speciali,diversamente l’omogeneità ci distruggerebbe in pochi mesi.
Questo grande viaggio che intraprendiamo dal feto è il segno della nostra grandezza e divinità innata in noi.
I sogni sono la nostra immensa linfa che ci sostiene e ci trasporta tra spazio e tempo per l’infinito.
Siamo in trasformazione in ogni età in armonia con la natura,che non è quella che abbiamo creato noi(sia ben chiaro).
Scrivo questa perchè tu che stai leggendo ti serva per aumentare sempre di più la tua energia positiva o negativa che sia,conscio di un continuo miglioramento.
Migliorerai sempre di più,ti adatterai all’ambiente oppure ti trasformerai.
Buon viaggio.

postilla:
“NON AVERE SOGNI È COME UN PIANETA SENZA UN SOLE”

libro consigliato-alcalinizzatevi e ionizzatevi-di rocco palmisano

mostra giardini a bassano del grappa

A bassano del grappa si svolge dal 21 aprile al 20 maggio una mostra di giardini dislocati in varie parti del centro storico,i partecipanti sono 22,il tema è “il colore nei giardini del mondo”,sarà a disposizione in loco mappe con riportati tutti i dati,troverete anche il mio giardino con il titolo “il segreto dell’equilibrio”.

I vasi

< Oggi vedremo come pianificare un buon invaso e re-invaso (importantissimo). In commercio troviamo forme e materiali di contenitori molto diversi,quindi al di là della nostra scelta dobbiamo evitare i vasi e le fioriere con bordi in rilievo verso l'interno e con parti convesse verso l'esterno. Il motivo è per il re-invaso che diventerebbe problematico se non difficile per l'impossibilità di sfilare il pane di terra con le radici dai contenitori standard. Non avendo ottemperato a questa piccola osservazione dovremmo o rompere il vaso o tagliare in modo selvaggio l'apparato radicale. Il terreno da usare per invasare è la torba di sfagno,leggera,tiene il giusto grado di umidità,ha una buona areazione,ha un ph acido e si corregge con il tempo con l'acqua calcarea,etc,.. La concimazione ideale è usare materiale organico,se possibile evitare concimi chimici che apportano solo squilibri per il vegetale in questione. Un reinvaso costante(giusto ogni due anni), apporterà un beneficio continuo e manterrà le piante verdi e sane in continua crescita. È mia opinione che una concimazione chimica(minerale),non apporti mai un beneficio alla pianta,squilibri di qualsiasi tipo avverranno in seguito a questa prassi diffusa. Si tratta di un ciclo vizioso che una realtà distorta continua a perseguitarci per un mero fattore economico, persone sensibili al loro connubio verde a volte si arrendono all'evidenza dei risultati non raggiunti. Consiglio è.... perseverare senza usare prodotti chimici,tempo un anno un anno e mezzo e usando prodotti naturali tutto si riequilibra e non si avranno più ansie da aspettative del proprio verde.    

Disponibilità bamboo 2012

 

  • piccoli bambù **
  • pleioblastus fortunei

  • pleioblastus pygmaeus

  • pleioblastus viridistriatus

  • sasa masamuneana “albostriata”

  • shibatea kumasasa

  • bambù media altezza **

  • chimonobambusa marmorea variegata

  • fargesie n.10 cultivars

  • hibanobambusa tranquillans “shiroshima”

  • sasa latifolia

  • sasa tsuboiana

  • sasa veitchii minor

  • bambù da 3/7mt. **

  • chimonobambusa quadrangularis

  • phyllostachys arcana luteosulcata

  • phyllostachys aurea

  • phyllostachys aureosulcata aureocaulis

  • phyllostachys aureosulcata spectabilis

  • phyllostachys bissetii

  • phyllostachys flexuosa

  • phyllostachys nigra

  • pleioblastus linearis

  • pleioblastus simonii

  • pseudosasa japonica

  • semiarundinaria yashadake kimmei

  • bambù giganti **

  • phyllostachys pubescens

  • phyllostachys viridis mitis

  • phyllostachys vivax aureocaulis

  • inoltre su richiesta possibilità di altre varietà.